Quanto dura un’ESTA?

Pubblicato: Sep 17, 2018, Modificato: Sep 05, 2018 | Tag: ESTA, Durata ESTA, Quanto dura un'ESTA?

Il Programma Viaggio senza Visto ESTA consente ai cittadini di 38 paesi aderenti di viaggiare negli Stati Uniti per turismo, affari, motivi medici e brevi soggiorni di studio, senza bisogno di richiedere un visto. L’ESTA ha reso più semplice viaggiare negli Stati Uniti per i cittadini di Regno Unito, Irlanda, Australia, Nuova Zelanda e di molti altri paesi europei, asiatici e sudamericani. Per compilare il modulo di richiesta occorrono 10-15 minuti, e l’autorizzazione viene di norma concessa immediatamente, con un tasso di approvazione del 99%.

Durata dell’approvazione ESTA

Un’ESTA approvata è valida per un periodo di due anni, o fino alla data di scadenza del passaporto, a seconda di quale condizione si verifichi per prima. Tuttavia, questo non significa che un individuo possa trattenersi negli Stati Uniti per due anni. L’ESTA può essere usata per soggiorni fino a 90 giorni, ogni 12 mesi. Perciò, se un viaggiatore ha ricevuto di recente un’ESTA ed è rimasto negli Stati Uniti per 90 giorni, poi è tornato nel paese di provenienza, allora dovrà probabilmente attendere 12 mesi prima di poter riutilizzare l’ESTA. Tuttavia, la Customs and Border Protection (Dogana e polizia di frontiera, CBP) non ha fissato requisiti precisi per il periodo di attesa tra una visita e la successiva. In alternativa, il viaggiatore può fare domanda di visto statunitense se intende visitare nuovamente il paese entro i 12 mesi dalla visita di 90 giorni precedente. Per informazioni specifiche sull’immigrazione o sui visti statunitensi, è opportuno rivolgersi ad un avvocato statunitense autorizzato, esperto in materia di immigrazione. La polizia di frontiera determinerà se sia trascorso un “periodo ragionevole” tra i soggiorni. Se la polizia di frontiera sospetta che un viaggiatore stia cercando di trasferirsi negli Stati Uniti, l’individuo non sarà ammesso. Ricorda che queste sono soltanto linee guida generali, poiché l’ammissione negli USA è a discrezione della CBP.

Momento migliore per richiedere l’ESTA

A seconda di quando il viaggiatore intende recarsi negli USA, dovrebbe pianificare in modo strategico il momento migliore per richiedere l’ESTA per assicurarsi di sfruttare al meglio l’autorizzazione di viaggio negli Stati Uniti. Sebbene inoltrare la domanda ESTA con un anticipo di 72 ore sia considerato di norma sufficiente, è saggio fare richiesta con un anticipo maggiore cosicché, qualora la richiesta fosse respinta, ci sia tempo sufficiente per richiedere un visto USA. Se pianifichi di trattenerti negli USA per più di 90 giorni, allora dovrai richiedere un visto USA. È probabile che, se ti trattieni oltre la durata dell’ESTA, tu sia escluso dal programma ed è possibile che in futuro ti sia negato l’ingresso al confine statunitense. Inoltre, trattenersi oltre la durata dell’ESTA potrebbe compromettere l’approvazione di qualsiasi futura richiesta di visto USA.

Estendere il soggiorno degli USA visitando paesi limitrofi

Se visiti paesi limitrofi quali Canada e Messico, oppure i Caraibi, senza prima tornare a casa, tale soggiorno all’estero rientra comunque nel periodo di permanenza massima di 90 giorni. La polizia di frontiera della CBP è consapevole che i viaggiatori tentano di usare questa tattica per prolungare la propria visita negli Stati Uniti, ed è probabile che impediscano l’ingresso ai viaggiatori che la applicano. Se intendi visitare Canada, Messico o i Caraibi e allo stesso tempo desideri restare negli Stati Uniti per 90 giorni, pianifica il tuo itinerario in modo che il soggiorno negli Stati Uniti non superi i 90 giorni, perché è probabile che non vi sia alcuna tolleranza rispetto a soggiorni che si protraggono anche un solo giorno oltre il limite di 90.

Rinnovare l’ESTA negli USA

Non è possibile rinnovare o estendere l’ESTA mentre ci si trova negli Stati Uniti. L’autorizzazione deve essere ottenuta prima dell’arrivo negli Stati Uniti o nei suoi territori. Tuttavia, se il tuo passaporto o ESTA scadono mentre ti trovi negli Stati Uniti, non dovrai richiedere una nuova ESTA durante il tuo soggiorno della durata massima di 90 giorni.

Se sei titolare di un passaporto di un Paese esente dall’obbligo di visto quale Regno Unito, Irlanda, Australia, Nuova Zelanda o altri Paesi dell’Europa occidentale, e desideri richiedere un’ESTA per turismo, affari, o scopi medici o di transito, inoltra subito la tua domanda, oppure, visita la FAQ per saperne di più sull’ESTA

Richiedere ESTA

Condividere

FacebookTwitterGoogle+Youtube

Richiedere ESTA

ESTA è un'autorizzazione di viaggio obbligatoria per chi visita gli Stati Uniti per via marittima o aerea per turismo, transito o affari per meno di 90 giorni.

Richiedere ESTA

Tweets

Archivio