Domande e risposte sull'ammissibilità del passaporto sulla domanda ESTA

Pubblicato: Nov 19, 2020, Modificato: Nov 19, 2020 | Tag: Passaporto ESTA, Requisiti ESTA, Idoneità ESTA

Introduzione

Se sei un cittadino di un paese che fa parte del programma di esenzione del visto, hai diritto a richiedere il sistema elettronico di autorizzazione ai viaggi o ESTA. Sia che sei in transito o sei in viaggio per affari, per piacere o una vacanza, completando la domanda ESTA online, eviti di richiedere un visto a condizione che la visita duri meno di 90 giorni. Il modulo ESTA non richiede più di 20 minuti per essere completato, ma bisogna assicurarsi che tutti i dati siano inseriti correttamente per evitare ritardi o per vedersi negata la domanda a causa di errori o imprecisioni. Uno dei motivi più comuni per un ritardo o una negazione è la selezione del paese non corretto nelle domande.

Qual è la differenza tra "paese di cittadinanza" e "paese di rilascio del passaporto"?

Nel modulo ESTA, i richiedenti devono inserire il paese che ha rilasciato il passaporto. Il "paese di rilascio del passaporto" è sempre lo stesso del "paese di cittadinanza". Ad esempio, se sei un cittadino del Regno Unito ma ti è stato rilasciato un passaporto dal Consolato del Regno Unito a Singapore, devi inserire Regno Unito nei campi "paese di rilascio del passaporto" e "Paese di cittadinanza". Il Consolato del Regno Unito si trova a Singapore, ma è il Regno Unito a rilasciare il passaporto, non Singapore.

I menu a discesa sia per "paese di cittadinanza" che per "paese di rilascio del passaporto" contengono l'elenco dei 39 paesi ammissibili al programma di esenzione del visto (VWP). Se il tuo paese non fa parte del programma di esenzione del visto, non potrai richiedere un’ESTA e avrai bisogno di un visto statunitense per visitare gli Stati Uniti.

Cosa succede se ho la doppia cittadinanza da più paesi con esenzione dal visto?

Le persone con doppia cittadinanza che hanno richiesto l'ESTA devono utilizzare un passaporto di un paese partecipante al programma di esenzione del visto sia quando fanno parte del proprio paese sia quando arrivano negli Stati Uniti. Le persone con doppia cittadinanza in più paesi ammissibili al programma di esenzione del visto devono selezionare uno dei loro passaporti idonei e utilizzarlo ogni volta che entrano e escono dagli Stati Uniti. Ciò eviterà confusione alla frontiera avendo più autorizzazioni di viaggio associate a più di un passaporto.

Cosa succede se ho la doppia cittadinanza, di cui una per gli Stati Uniti?

Solo i cittadini dei paesi provenienti dal programma di esenzione del visto possono richiedere l'ESTA, quindi se sei un cittadino naturalizzato degli Stati Uniti e anche un cittadino di un paese appartenente al programma di esenzione del visto, ti sarà richiesto di utilizzare il passaporto statunitense quando viaggi negli Stati Uniti. Mentre alcuni viaggiatori possono utilizzare un passaporto rilasciato dal loro altro paese per viaggiare, gli Stati Uniti prevedono che i loro cittadini debbano utilizzare il passaporto rilasciato negli Stati Uniti quando viaggiano da un altro paese verso gli Stati Uniti sia quando escono da un paese straniero sia quando arrivano negli Stati Uniti. I viaggiatori sono invitati a saperne di più sulla domanda ESTA con cittadinanza multipla.

Cosa succede se ho un passaporto d’emergenza?

Nel caso di una vera emergenza e se non sei stato in grado di richiedere un passaporto statunitense prima di viaggiare e hai solo un passaporto rilasciato da un paese appartenente al programma di esenzione del visto, devi richiedere un’ESTA per viaggiare negli Stati Uniti con quel passaporto. Al tuo arrivo negli Stati Uniti, devi utilizzare la coda di immigrazione per i cittadini non statunitensi poiché viaggerai con un passaporto per cittadini non statunitensi.

Conclusioni

Per evitare eventuali ritardi o rifiuti, quando fai la domanda ESTA è essenziale assicurarsi che tutti i dettagli della domanda siano accurati. Quando si compila il modulo ESTA online, la sessione del browser rimarrà attiva per circa 20 minuti, quindi si consiglia di avere il passaporto e qualsiasi altra informazione di viaggio richiesta disponibile per rispondere a tutte ESTA le domande ESTA. Altrimenti, assicurati di salvare regolarmente i progressi della tua domanda. Ciò è particolarmente importante se stai facendo domanda per conto di un altro familiare o amico e potresti non avere accesso a tutte le informazioni richieste per completare la domanda.

Se si possiede un passaporto di un paese idoneo alla rinuncia al visto e si desidera ottenere un’ESTA a scopi turistici, d'affari, medici o di transito, si può iniziare a compilare la propria domanda oppure si possono visitare le FAQ per ulteriori informazioni sull'ESTA.

Richiedere ESTA