Come un paese può essere ammesso al programma di esenzione del visto?

Pubblicato: Apr 23, 2020, Modificato: Apr 23, 2020 | Tag: Sicurezza delle frontiere, Programma di rinuncia VISA

Introduzione

Il programma di esenzione del visto (VWP) consente ingressi senza visto a oltre 20 milioni di visitatori ogni anno negli Stati Uniti per i cittadini di 39 paesi partner a livello globale. VWP utilizza un sistema di sicurezza a più livelli per impedire a persone potenzialmente pericolose di entrare negli Stati Uniti. Queste misure di sicurezza includono lo screening completo del viaggiatore VWP prima della partenza verso gli Stati Uniti, in diversi punti del viaggio e all'arrivo negli Stati Uniti. A seguito della recente ammissione della Polonia nel VWP, l’opinione pubblica si è interessata maggiormente sui criteri di ammissibilità per un paese nell’aderire al programma.

Quali sono i vantaggi economici dell'aggiunta di un paese al VWP?

Non tutti i paesi possono essere ammessi al programma di esenzione del visto, ma possono essere ammessi solo quelli che hanno un impatto positivo sull’economia americana. Un'economia forte e sana è vitale per la sicurezza degli Stati Uniti. Nel 2014, gli Stati Uniti hanno accolto in media 20 milioni di viaggiatori VWP che hanno speso circa 84 miliardi di dollari in beni di consumo, secondo il Dipartimento del Commercio. I viaggiatori VWP hanno contribuito con circa 231 milioni di dollari ogni giorno nelle economie locali degli Stati Uniti.

Il programma VWP incoraggia inoltre la crescita dei viaggi tra gli Stati Uniti e le altre nazioni, portando un impatto economico positivo a tutti i paesi coinvolti. La Corea del Sud è un buon esempio, unendosi al VWP nel 2008. I viaggi tra la Corea del Sud e gli Stati Uniti sono aumentati esponenzialmente. Prima che la Corea del Sud si unisse al VWP c'erano circa tre voli a settimana tra Seol e Dallas, ma nel 2013 il numero di voli settimanali è aumentato a 14. I viaggiatori sudcoreani negli Stati Uniti hanno speso circa 8,6 miliardi di dollari nel 2016.

Quali sono i requisiti VWP per privati e per i paesi?

Per viaggiare negli Stati Uniti senza visto ai sensi del VMP, a un viaggiatore si applicano i seguenti requisiti:

Deve essere cittadino di uno dei paesi membri: Andorra, Australia, Austria, Belgio, Brunei, Cile, Corea del Sud, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Grecia, Irlanda, Islanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Monaco, Norvegia, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Repubblica di Malta, San Marino, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Taiwan, Ungheria

Deve essere in possesso di un sistema elettronico valido per l'autorizzazione di viaggio (ESTA) prima di salire a bordo dell’aereo o della nave diretto negli Stati Uniti. Deve ottenere una nuova ESTA se richiede un nuovo passaporto o se il paese di cittadinanza è cambiato, o se è cambiato il nome o il sesso.

Il passaporto deve essere valido per almeno sei mesi dopo la data di partenza prevista per gli  Stati Uniti. Un passaporto elettronico è anche un requisito per il VWP, che è un tipo di passaporto più sicuro con un chip incorporato. Le ultime informazioni sui passaporti elettronici sono disponibili qui.

Quali sono le condizioni che devono essere soddisfatte affinché un Paese possa aderire al VWP?

Per poter partecipare o rimanere nel VWP, ogni paese partecipante deve aderire ai seguenti canoni:

  • deve avere un tasso di rifiuto del visto di visitatori non immigrati annuale inferiore al 3% negli ultimi due esercizi finanziari;
  • deve essere pronto ad accettare il rimpatrio dei suoi cittadini espulsi dagli Stati Uniti entro tre settimane dalla richiesta del DHS;
  • deve accettare di condividere i dettagli sui passaporti smarriti o rubati negli Stati Uniti;
  • deve stipulare un accordo formale con gli Stati Uniti per condividere le informazioni sul terrorismo e altri tipi di attività criminali organizzate o gravi;
  • deve fornire passaporti elettronici con identificatori biometrici;
  • deve sottoporsi a una valutazione DHS sulla sicurezza del paese, il controllo della polizia e gli effetti sull'immigrazione negli Stati Uniti;
  • deve sottoporsi a una valutazione di intelligence indipendente avviata dall'ufficio DHS di intelligence e analisi.

Come vengono controllati i viaggiatori dei paesi VWP?

Il VWP utilizza un approccio multi-sfaccettato basato sul rischio per trovare e impedire a terroristi, criminali e altre persone ricercate di entrare negli Stati Uniti.

Le valutazioni dei rischi vengono eseguite prima che un paese abbia l’autorizzazione ad aderire al VWP. Inoltre, i viaggiatori singoli VWP devono essere controllati prima di partire per gli Stati Uniti, quando arrivano ai porti o agli aeroporti degli Stati Uniti e durante qualsiasi volo aggiuntivo all'interno degli Stati Uniti.

Un'attenta valutazione dei viaggiatori è importante per aumentare i livelli di sicurezza negli Stati Uniti ed è un'iniziativa antiterrorismo. Il controllo viene effettuato controllando le informazioni ESTA. Il Dipartimento per la sicurezza nazionale (DHS) controlla ogni giorno le banche dati ESTA per cercare informazioni sul terrorismo e lavorare a stretto contatto con il servizio doganale e di frontiera (CBS) e con le altre agenzie per verificare la validità degli ESTA in vari punti.

Per ulteriori informazioni su come l'ESTA identifica i rischi per la sicurezza, visitare: In che modo l'ESTA identifica i rischi per la sicurezza?

Quali sono gli accordi di condivisione delle informazioni tra i vari paesi?

VWP ha il mandato di aderire agli accordi di condivisione delle informazioni con gli Stati Uniti relativi ai criminali noti, ai sospetti e ai terroristi. I requisiti VWP aumentano il controllo delle persone e migliorano la sicurezza generale nella nazione.

I paesi VWP hanno fornito agli Stati Uniti informazioni su oltre 6.000 terroristi noti o sospetti a seguito di accordi di condivisione delle informazioni VWP. Questo flusso di informazioni rafforza il dialogo sulle informazioni esistenti tra i servizi di sicurezza degli Stati Uniti e i paesi VWP. In effetti, i paesi membro della VWP hanno fornito oltre i due terzi delle informazioni del registro persi e rubati della INTERPOL, utilizzato ogni giorno nei controlli ESTA effettuati dal DHS.

Queste informazioni migliorano di molto le capacità del DHS di riconoscere e fermare tutti coloro che potrebbero potenzialmente voler danneggiare gli Stati Uniti. I paesi che desiderano aderire al VWP devono impegnarsi a rispettare pienamente le misure di sicurezza rafforzate e una serie di altri obblighi.

Quali sono stati i recenti miglioramenti del programma di esenzione del visto?

I nuovi requisiti vengono costantemente rivisti e aggiornati. Il sito Web ESTA è stato rinnovato a novembre 2019. È stata rilasciata una nuova interfaccia utente insieme a nuove funzionalità come quella di dare la possibilità di completare la domanda in un secondo momento. Altri miglioramenti sono stati effettuati sotto l'amministrazione Obama nell'agosto del 2015. I cambiamenti hanno incluso il miglioramento del controllo dei viaggiatori, la condivisione delle informazioni e l’adempimento di altri requisiti di sicurezza per consentire ai paesi VWP di affrontare la minaccia terroristica.

Condividere

FacebookTwitterYoutube

Richiedere ESTA

ESTA è un'autorizzazione di viaggio obbligatoria per chi visita gli Stati Uniti per via marittima o aerea per turismo, transito o affari per meno di 90 giorni.

Richiedere ESTA

Tweets